cosa fare dopo un furto in casa

Cosa fare dopo furto in casa? 7 cose da fare immediatamente

Cosa fare dopo un furto in casa? Un evento del genere è piuttosto sconvolgente per qualunque tipo di persona. Questo tipo di crimine non è solo deplorevole per quanto riguarda il furto dei tuoi averi e perché i colpevoli, quasi sempre, la fanno franca.

Si tratta infatti di una vera e propria invasione della propria intimità e, per questo motivo, può risultare alquanto scioccante. In questo articolo cercheremo di capire come agire quando scopriamo che qualcuno si è intrufolato nella tua abitazione.

cosa fare dopo un furto in casa

Cosa fare dopo un furto in casa passo dopo passo

Cosa si può fare una volta che accade un furto in casa tua? Una volta ripreso dallo shock, devi agire prontamente per sistemare la situazione (per quanto possibile) con una serie di procedure che spesso, per una questione di agitazione, non è rispettata.

Contattare le autorità

Se ti accorgi che la porta di casa è aperta e che al suo interno è tutto a soqquadro, allora fermati e prima di toccare qualunque cosa contatta le forze dell’ordine. Ammesso il fatto che i ladri siano ancora all’interno della casa e che le forze dell’ordine arrivino in tempo, questo è comunque il primo passo da compiere.

Il secondo passo, è sistemarsi in una posizione poco accessibile dai delinquenti. Nel caso essi fossero ancora in casa, un incontro potrebbe essere molto pericoloso.

Fai il punto su ciò che hai

Ora, dopo aver fatto un gran respiro, comincia a controllare cosa ti è stato portato via. Sicuramente non è un qualcosa di piacevole, ma risulta importante capire cosa non è più in casa. Cerca di fare una lista includendo ciò di valore che non riesci a trovare (appurando poi, che si tratti di oggetti realmente scomparsi e non solamente in balia della confusione).

Chiama il tuo agente di assicurazione

Se hai una qualche formula di assicurazione riguardante i furti, è giunto il momento di contattare il tuo assicuratore. Questa è la regola d’oro sulle cose da fare dopo un furto in casa.

Avendo idea di cosa ti è stato portato via, è possibile dunque intavolare un discorso con lo stesso, cercando di capire se e quanto l’assicurazione copre l’accaduto. Naturalmente tutto ciò se siamo stati così lungimiranti da stipulare una polizza.

Cerca di capire come i ladri sono entrati

Per i passaggi successivi, risulta molto utile capire come i malviventi sono entrati nella tua casa. Hanno rotto una finestra? O forse hanno forzato la porta d’entrata? Devi avere ben chiaro cosa non ha funzionato nel tuo sistema di sicurezza e trarre le dovute conclusioni.

Rivaluta le tue misure di sicurezza

Un’altra cosa fare dopo un furto in casa è ragionare su come migliorare i protocolli di sicurezza. In base a ciò che non ha funzionato o ciò che potevi fare e non hai fatto, puoi migliorare la sicurezza almeno per quanto riguarda il futuro.

Attuare nuove precauzioni di sicurezza

Capito cosa non ha funzionato e compreso dove si può migliorare, devi fare il passo successivo e agire!

Che si tratti di nuove inferriate, una serratura più resistente o qualunque altro tipo di nuova precauzione, affidati ai migliori fabbri sul mercato per poter effettuare installazioni perfette. Naturalmente il consiglio è di affidarti a personale esperto e specializzato in questo genere di lavori.